Soluzioni - Matercom

AREA RISERVATA
Vai ai contenuti

Menu principale:

                 Programma le tue strategie
                    sulla base di dati accurati,
                                   affidabili e sempre
                                                    aggiornati











Cosa facciamo
 
Siamo specializzati in innovative soluzioni di ricerca per studiare il mercato dei principali prodotti per la prima infanzia.

Gestiamo un campione rappresentativo dinamico di 1500 mamme: tale elevato grado di profilazione dei target ci permette di studiare in modo continuativo e ad hoc qualsiasi fenomeno di mercato.

Questo valore aggiunto rende il nostro modello altamente competitivo in termini di tempistica di realizzazione delle analisi e di investimenti di budget.

I dati quali-quantitativi forniti costruiscono un supporto fondamentale per orientare le strategie di business e prendere decisioni efficaci nei mercati baby specialist.




















Come funziona
 
Il Campione di Ricerca
In Italia vi sono 1,6 milioni di famiglie residenti in attesa di un bambino o con figli al di sotto dei 36 mesi di età.
Il valore aggiunto di Matercom consiste nell'offrire un campione rappresentativo dinamico: ogni mese nascono nuovi bambini ed ogni mese altri superano i 3 anni di età; per questa ragione ogni mese un trentaseiesimo del campione di famiglie deve essere rinnovato, affinchè si rispetti sempre la rappresentatività della popolazione di riferimento.
 
Le Mamme
Per l'analisi sono rilevate 1500 famiglie rappresentative dell'universo e in particolare sono monitorate, attraverso specifici questionari o rilevazioni ad hoc, le mamme in qualità di principali responsabili delle scelte di acquisto per i propri figli. Il campione è segmentato secondo criteri socio-demografici.

La Rilevazione
Le rilevazioni continuative tramite questionario sono eseguite ogni 15 giorni attraverso indagini C.A.W.I. e C.A.T.I. . Le 1500 mamme intervistate rilasciano informazioni riguardanti gli acquisti effettuati e il livello di gradimento in merito ai prodotti. Questa procedura garantisce la produzione di dati costantemente aggiornati, dal forte potere conoscitivo. Le rilevazioni ad hoc vengono eseguite in riferimento agli specifici progetti di ricerca che sono concordati con i Clienti.

Come partecipare
Effettuiamo rilevazioni continuative durante tutto il corso dell'anno. Per partecipare è possibile iscriversi al Panel ed ottenere i report trimestrali, oppure richiedere progetti di riceerca ad hoc.



Cartina dell'Italia

Dati a disposizione


Misura il tuo posizionamento:

-le quote di mercato
-come sono percepite le tue strategie di marketing
i reali margini di miglioramento della tua offerta
-come orientare le pianificazioni operative nel corso dell'anno






Analizza i target:

-il profilo socio-demografico
-i canali di acquisto preferiti e le medie di spesa
-quanto e in che modo le politiche di fidelizzazione incidono sui consumatori
-le motivazioni di scelta e/o di sostituzione della marca
-i cluster psicologici per la lettura dell'approccio inconscio dei consumatori alla scelta d'acquisto



Scopri come leggere produttivamente il mercato:

-le aree nelle quali cogliere potenzialità di crescita
-chi sono i reali player concorrenti
-il potere di attrazione e fidelizzazione del tuo brand rispetto ai competitors
-i trend che guidano i consumi






Accedi a dati strategici.

Attraverso i questionari periodici rileviamo le seguenti industrie:
-Puericultura leggera (biberon, succhietti, etc.)
-Puericultura pesante (passeggini, ovetti, seggiolini, etc.)
-Baby Food (latte vaccino, biscotti, merende, omogeneizzati, pastine, etc.)
-Baby Care (pannolini, salviette, creme, etc.)




Per qualsiasi ulteriore settore applichiamo le nostre ricerche custom.



Metodologia

Il Panel è strutturato affinchè sia rappresentativo dell'universo di riferimento stimato in 1,6 milioni di famiglie con figli tra 0 e 36 mesi di età. In particolare ogni 15 giorni vengono intervistate le mamme in qualità di principali responsabili delle scelte d'acquisto per i propri figli. L'intervallo temporale fra un'intervista e l'altra è stato scelto in modo da ridurre al minimo "l'effetto telescoping" e "l'attrition" ottenendo così informazioni di qualità. Le Mamme affiliate vengono profilate sulla base di circa 70 domande di carattere demografico, socio-economico e relative alla composizione del nucleo familiare ed allo stile di vita. Questi dati sono utilizzati come criteri di incrocio per la lettura ed interpretazione dei risultati. Il Panel viene sottosposto mensilmente ad un turnover affinchè sia costantemente aggiornato lo scenario relativo alla maternità in Italia.

Estrazione del campione
L'estrazione del campione (1500 mamme) viene costantemente monitorata e rettificata sulla base dei dati di struttura della popolazione, diffusi periodicamente dall'ISTAT. Attraverso studi propedeutici (focus group, interviste in profondità e rilevazioni CATI/CAWI) abbiamo osservato che le variabili che maggiormente discriminano l'eterogeneità dei comportamenti di consumo dei baby products sono essenzialmente cinque: l'età del bambino, l'età della madre, il numero di figli, l'area e la dimensione del comune di residenza. Pertanto la scelta dei parametri di stratificazione è ricaduta su queste cinque variabili. Nel corso delle indagini preliminari è inoltre emerso che le informazioni raccolte attraverso i questionari somministrati via web introducevano un certo errore non campionario (in termini di dichiarazioni d'acquisto); il problema è stato affrontato e risolto attraverso la metodologia proprietaria di Marketing Management Balance, che mediante l'utilizzo bilanciato delle tecniche d'intervista CATI e CAWI ha consentito l'implementazione dei correttivi necessari a minimizzare tale effetto discorsivo, oltre che migliorare in termini di precisione ed efficienza la rappresentazione dell'eterogeneità presente nella popolazione. In termini formali, quindi, è stato adottato un disegno campionario stratificato proporzionale misto.

La Qualità delle informazioni prodotte
Matercom fornisce risultati Quantitativi, in termini di stima dei mercati (valori e volumi, tipico dei Panel) e Qualitativi.
Al fine di assicurare la qualità delle informazioni prodotte, sia quelle soggette a inferenza statica sia quelle relative ai test ad hoc, la metodologia Matercom prevede due diverse tipologie di controllo: on-line e off-line. I controlli on-line avvengono simultaneamente alla compilazione del questionario di rilevazione appurando:
  • la coerenza interna delle risposte fornite;
  • la quantità d'informazione complessiva contenuta nel questionario;
  • il corretto svolgimento del questionario, in termini di percorsi e tempi di risposta per singolo quesito;
  • la corrispondenza tra nominativo interrogato e rispondente attraverso l'indirizzo IP, per le interviste CAWI;
I controlli off-line vengono effettuati a conclusione delle operazioni di rilevazione e comportano tre tipi diversi di check:
  • controlli di consistenza: verificano che prefissate combinazioni di valori assunti da variabili rilevate in una stessa unità soddisfino certi requisiti (regole di incompatibilità);
  • controlli di validità o di range: verificano che i valori assunti da una data variabile siano interni all'intervallo di definizione della variabile stessa;
  • controlli statistici: utilizzati per isolare quelle unità statistiche che presentano, per alcune delle variabili in esse contenute, valori che si discostano in modo significativo dai valori che le stesse variabili assumono nel resto delle unità campionarie o rispetto ad una rilevazione precedente. Questi valori sono con alta probabilità errati, ma l'asserzione della loro non correttezza necessita di ulteriori e approfondite verifiche.
Il processo di inferenza alla popolazione viene realizzato attraverso la determinazione di un sistema di pesi a due stadi. Durante il primo stadio a partire dal tasso di risposta osservato nella t-esima wave vengono calcolati i cosiddetti pesi di disegno campionario:
wt=N/nt che riflettendo il processo di selezione delle unità campionarie corrispondono all'inverso della probabilità d'inclusione. Questa procedura fa sì che ad ogni unità del campione sia associato un coefficiente di ponderazione (peso campionario) che indica il numero di unità della popolazione da rappresentare. Il secondo stadio della procedura di espansione applica dei coefficienti correttivi, detti di post-stratificazione, ai pesi di disegno campionario in base alla effettiva partecipazione alla wave da parte delle unità campionarie.



I nostri Plus

I ricercatori Matercom, al fine di dotare i propri clienti di strumenti innovativi, hanno messo a punto esclusivi sistemi di ricerca ed applicazioni proprietarie in grado di rafforzare il cruscotto di indicatori quali-quantitativi forniti dal Panel:
Plus dei servizi
Archetipus, un innovativo sistema di clusterizzazione per l'analisi dei Target clienti (e competitor). In epoca di liquidismo dei comportamenti di consumo ed in presenza di consumatori sempre più evoluti, infedeli e resilienti l'analisi delle dimensioni socio-demografiche ed economiche, della customer satisfaction ed i tradizionali sistemi di customer care sono meno efficaci di prima nel definire le strategie di comunicazione e fidelizzazione. Archetipus, accosta all'analisi di queste dimensioni classiche, lo studio del sub-conscio del consumatore che, secondo la Teoria degli Archetipi di Jung, influenza le reazioni ed i comportamenti d'acquisto.
MM Virtual Shelf, uno spazio espositivo virtuale per effettuare test di simulazione d'acquisto dei prodotti, che consente agli utenti mediante collegamento web-based con PC, Tablet e smartphone di valutare e confrontare visivamente un assortimento di prodotti, valutare alcuni aspetti delle referenze (prezzo, pack, informazioni e caratteristiche rilevanti per la scelta) ed acquistare virtualmente gli articoli di proprio interesse (scaffale virtuale). L'applicazione riproduce un insieme di prodotti predeterminato, in un ambiente competitivo simile alla realtà di una rivendita al dettaglio, e consente di valutare i vari aspetti ed elementi dei comportamenti d'acquisto, misurando l'impatto e la capacità di influenzare la scelta (parametri definiti in progettazione e concordati con il committente quali la posizione sul ripiano, il prezzo, il packaging, etc.).
Focus sui prodotti

MM Pack Test, una soluzione metodologica che attraverso la somministrazione di una definita sequenza di stimoli audio/visivi al target, raccoglie giudizi ed impressioni, evidenziando punti di forza e debolezza del packaging di un prodotto (ma non solo). La metodologia consente di fare confronti con le referenze dei diretti competitors sul mercato e fornisce indicatori qualitativi e quantitativi. La profonda conoscenza del target, acquisita mediante la rilevazione continua di Matercom, consente di individuare a monte e senza alcuno screening iniziale particolari soggetti a cui si intende somministrare il test (acquirenti, non-acquirenti, acquirenti dei competitor, etc.), riducendo drasticamente i tempi ed i costi di realizzazione del test. Gli aspetti del packaging valutati attengono alla capacità di attrarre, di rilassare, di comunicare "genuinità e freschezza", alla gradevolezza, etc... Il sistema di interpretazione dei risultati è strutturato per indicatori, messi a confronto per tutte le referenze analizzate (del committente e dei competitors). Il modello di analisi prevede la determinazione di una stima all'impatto del packaging sulla performance di vendita della marca. Gli indicatori, prodotti per ciascuna referenza, vengono messi a confronto fra loro e distinguendo due differenti target rispondenti: chi ha acquistato la marca X e chi non l'ha acquistata.





Adesione al Panel: 4 Report trimestrali

Aderendo a Matercom le aziende ricevono ogni trimestre un report dettagliato sull'andamento dello specifico mercato di interesse.

All'interno di ogni report sono elaborati i dati relativi alle estrazioni quindicinali effettuate nel corso del trimestre solare precedente.

E' possibile aderire ai seguenti mercati rilevati continuativamente:

-Puericultura leggera (biberon, succhietti, etc.)
-Puericultura pesante (passeggini, ovetti, seggiolini, etc.)
-Baby Food (latte vaccino, biscotti, merende, omegeneizzati, pastine, etc.)
-Baby Care (pannolini, salviette, creme etc.)

3 Bonus Questions: il Cliente ha l'esclusiva opportunità di richiedere l'inserimento sino a 3 domande a rilevazione.
La richiesta deve pervenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di esecuzione di ogni rilevazione. 




Ricerche ad hoc

L'elevato grado di profilazione dei target, proprio del nostro sistema di campionamento, è altamente funzionale per approfondimenti custom di carattere particolare.

La strutturazione del nostro modello permette inoltre di accedere ai dati in modo rapido ed a budget di ricerca ottimali.

Le ricerche ad hoc sono quindi efficaci strumenti per rispondere a qualsiasi interrogativo che riguardi:

a. Un aspetto specifico che richieda un'analisi verticale

b. Eventuali altri mercati legati al macro ambito della prima infanzia, non ancora trattati dalle rilevazioni continuative. 


Via Dell'Arcoveggio, 49/5 - 40129 Bologna
Tel : +39.0510988140
segreteria@matercom.it  | P.I. 0476520821
Powered by Excalibur S.r.l.
Torna ai contenuti | Torna al menu